Log in

 

Berretti, Arezzo - Carrarese 1-4

In evidenza Berretti, Arezzo - Carrarese 1-4

Marcatori: 22° Caselli (A), 40° Giuseppini (C), 42° Paladino (C), 54° Paladino (C), 67° Paladino (C)

AREZZO: Baicchi, Marsicano, Perugini, Ravanelli, Barellini, Ba, Gisti, Salvestroni, Metolli, Caselli, Gerardini
A disposizione: Jashari, Bonfini, Neri, Battista, Clarioni, Gallorini, Meoni, Maresca, Fiorindi, Daja
Allenatore: sig. Elvis Abbruscato

CARRARESE: Belloni, Giuseppini, Boccardi, Raffo, Galvagno, Pellizzari, Vicini, Macchioni, Gabrielli, Massaro, Paladino
A disposizione: Balestri, Imperatrice, Reginato, Giannini, De Luca, Stangoni, Pedrazzi, Aldrovandi
Allenatore: sig. Antonucci

Arbitro: sig. Christian Giannetti (Valdarno)
1° assistente: sig. Denard Curri (Valdarno)
2° assistente: sig. Federico Laici (Valdarno)
Recupero: 1’+3′

La cronaca della partita:
minuto 5: colpo di testa alto dal centro dell’area amaranto di Gabrielli, su cross dalla destra di Raffo;
minuto 22: GOAL DELL’AREZZO, cross dalla destra di Salvestroni, uscita a vuoto di Belloni e palla che cade davanti ai piedi di Caselli che insacca a porta vuota;
minuto 33: Metolli sulla sinistra smarca in area Gerardini, atterrato da Galvagno, l’arbitro indica il dischetto;
minuto 34: Caselli batte il penalty spiazzando Belloni, ma centra il palo alla destra del portiere e la palla poi esce sul fondo;
minuto 40: GOAL DELLA CARRARESE, mischia in area amaranto dopo un traversone dalla sinistra, la palla arriva a Giuseppini che batte Baicchi da pochi passi;
minuto 42: GOAL DELLA CARRARESE, palla a Paladino sul lato destro dell’area amaranto, diagonale a fil di palo e Baicchi è ancora battuto;
minuto 48: contropiede della Carrarese, Massaro dalla destra serve sul secondo palo per Gabrielli, tiro al volo respinto da Baicchi; la palla torna a Gabrielli che tira ancora, stavolta si oppone Ravanelli, ma la sfera torna ancora al centravanti ospite che conlcude di nuovo verso la porta, Baicchi para a terra in due tempi;
minuto 52: Belloni para a terra una conclusione da posizione quasi impossibile di Caselli;
minuto 54: GOAL DELLA CARRARESE, ancora Paladino, diagonale vincente sul secondo palo dal vertice destro dell’area amaranto;
minuto 65: punizione potente ma centrale dai 25 metri di Massaro, Baicchi blocca in due tempi;
minuto 67: GOAL DELLA CARRARESE, tripletta personale di Paladino, che batte Baicchi in uscita con un elegante pallonetto, raccogliendo una ottima verticalizzazione di Massaro dopo una respinta della difesa ospite su azione d’angolo dalla destra dell’Arezzo;
minuto 75: angolo dalla sinistra di Paladino, traiettoria beffarda che batte Baicchi ma centra il palo interno, la palla viene respinta da Barellini;
minuto 88: clamorosa occasione per l’Arezzo: Fiorindi scende sulla fascia sinistra e mette in mezzo teso rasoterra, piattone di Bonfini, entrato nel ruolo di centravanti per sfruttare la prestanza fisica, che solo in mezzo all’area di rigore sfiora il palo alla sinistra del portiere;
minuto 90+2: punizione alta dai 18 metri di Fiorindi.