Log in

 

Akragas: gioia Minacori, ieri esordio in panchina per il classe 2000

Un’altra grandissima soddisfazione per la Società Akragas Città dei Templi e per il calcio della provincia di Agrigento. Nella giornata di ieri infatti il giovane e promettente attaccante Calogero Minacori, classe 2000, è stato convocato in prima squadra ed ha avuto modo di sedere per la prima volta in panchina con l’Akragas nel campionato di Lega Pro.

Minacori si è messo in luce con la formazione “Allievi” di Franco Manganello, e ci ha messo poco tempo a conquistare la fiducia del tecnico della prima squadra Raffaele Di Napoli che ne ha apprezzato il carattere, la personalità e le capacità tecniche.

Nei giorni scorsi l’attaccante originario di Ravanusa ha iniziato gli allenamenti con la prima squadra ed è stato premiato con la convocazione per la delicatissima sfida di Melfi.

Calogero Minacori, maglia numero 31, non è entrato nel corso del tiratissimo incontro, ma ha comunque potuto condividere con i propri compagni la gioia del pareggio contro una diretta concorrente per la salvezza.

Calogero Minacori, così come gli altri giovani Leveque, Rotulo, Caternicchia, Petrucci, Sarcuto, Amella, Blandina, Sicurella e Mazza, già inseriti in prima squadra da mister Di Napoli, rappresentano la testimonianza vivente che la Società crede fermamente nel settore giovanile per il rilancio del calcio agrigentino

Olimpus, Juniores Elite ed Under 21 nazionale avanti ai Play Off. Luzi: “Traguardo storico”

CALCIO A 5 / SETTORE GIOVANILE

Juniores Elite ed Under 21 nazionale avanti ai Play Off. Luzi: “Traguardo storico”

 

ROMA – Testa e cuore ai Play Off per l’Olimpus Roma. L’Under 21 nazionale dei mister Caropreso e Musci supera il TC Parioli (5-2) e approda ai 32esimi. La Juniores Elite di Alessio Luzi rifila sei reti a L’Airone ed approda con un turno di anticipo ai Play Off di categoria.

Juniores Elite. Al termine della gara vinta fuori casa per 2-6, con reti di Corsini (tripletta), Luzi, Bardelle e Proietti, il tecnico blues, Alessio Luzi sottolinea: “Abbiamo raggiunto un risultato importante che non era stato preventivato ad inizio stagione. C’è soddisfazione per questo, per un traguardo raggiunto al primo anno di Elite”. Consapevole della forza dei vostri avversari, dove potete arrivare? “A questo punto ce la giocheremo con tutti. In campionato abbiamo avuto prova di questo: con History Roma 3Z e Lazio abbiamo fatto una vittoria e una sconfitta. Ce la giocheremo fino in fondo, consapevoli delle qualità degli avversari ma sicuri delle nostre possibilità”. Un plauso mister Luzi lo rivolge ai suoi ragazzi: “Li ringrazio perché hanno superato mille ostacoli, si sono messi sempre a disposizione; sono stati encomiabili dal punto di vista dell’impegno. E’ un onore avere un gruppo del genere e aver raggiunto questo storico traguardo”. Obiettivo centrato con una giornata di anticipo sul termine del campionato, con la vittoria su L’Airone che fa registrare il decimo successo consecutivo per la formazione di Alessio Luzi. Al 10’ del primo tempo l’Olimpus è già avanti per 0-3 ma L’Airone riapre la gara e chiude la prima frazione di gioco sul 2-3. Ripresa molto fisica, con molti falli ed entrate dure, soprattutto da parte della formazione di casa. Alla lunga, però, l’Olimpus esce dal guscio e chiude definitivamente il discorso fino al fischio finale che decreta la vittoria per 2-6 della compagine blues.

Under 21 nazionale. Si apre con una cinquina al TC Parioli l’avventura dell’Olimpus ai Play Off che si impongono in casa (5-2) con le reti di Di Eugenio (doppietta), Andrea Pizzoli, Kamel e Achilli. In svantaggio per una sfortunata deviazione, l'Olimpus risale la china e trova prima il pari, con un gran tiro dalla distanza di Alessio Di Eugenio, poi il vantaggio, con un'azione personale di Andrea Pizzoli. Nella ripresa, un’altra disattenzione regala al TC Parioli il pari. L’Olimpus vuole fare sua la partita e cinge d’assedio la porta avversaria ma tre legni (due pali e una traversa) impediscono alla formazione di Caropreso e Musci di andare nuovamente in vantaggio. Un tiro dal dischetto concesso all’Olimpus per un fallo di mano in area di rigore, viene poi trasformato da Alessio Di Eugenio che porta in vantaggio l’Olimpus. A rendere ancor più tondo il risultato ci pensano poi due ragazzi degli Allievi aggregati all’Under 21: le reti di Luca Kamel (2000) e Simone Achilli (2001) chiudono definitivamente la gara, consentendo all’Olimpus di superare il primo turno dei Play Off ed accedere ai 32esimi di finale. Domenica, l’Under 21 nazionale dell’Olimpus Roma affronterà nella gara di andata il Savio, formazione che nel turno precedente ha eliminato lo Spinaceto.

 

Settore giovanile Olimpus:

JUNIORES ELITE: AIRONE - OLIMPUS ROMA (2-6) 

UNDER 21 NAZIONALE (PLAY OFF): OLIMPUS ROMA - TC PARIOLI (5-2)


Riprendono gli allenamenti dei biancazzurri. Sabato alle 20.30 il derby a Pontedera

Biancazzurri di nuovo in campo da questo pomeriggio. Il Prato sarà impegnato sabato prossimo, 1 aprile 2017, alle ore 20.30 in trasferta nel derby contro il Pontedera e nella gara valevole per la XXXII giornata – XIII di ritorno – del Campionato Nazionale di Lega Pro per Unicef, Girone A.

 

Classifica – Prato reduce dalla sconfitta di sabato scorso al Lungobisenzio contro il Livorno per 3-1 ed in penultima posizione a 29 punti in coabitazione con la Lupa Roma.

 

Organico – Per quanto riguarda l’organico si procede con il ripristino atletico del centrocampista, Filippo Brondi.

 

Il programma settimanale degli allenamenti

 

Lunedì 27/03: ore 16.30 Lungobisenzio.

Martedì 28/03: ore 16 Lungobisenzio.

Mercoledì 29/03: ore 16 Lungobisenzio.

Giovedì 30/03: ore 11 Coiano.

Venerdì 31/03: 16 Lungobisenzio.

 

*Orari e luoghi soggetti a possibili variazioni durante la settimana.

 

Santarcangelo, i risultati del settore giovanile

Santarcangelo, i risultati del settore giovanile


BERRETTI

ANCONA – SANTARCANGELO 1-0

Acona: Pinagerelli, Marchetti, Deda, Fraternali, Bellucci, Gigante, Moretti, Morico (38’ st Tereziu), Gioacchini, Giovannini (13’ st Santoro), Zeppoli (35’ st Palumbo). In panchina: Bastianelli, Garofalo, Scudiero, Valente, Spinazzola, Burini, Dulay, Rega, Generali. All. Mancone.

Santarcangelo: Santini, Miori, Venturi, Corvino, Fusi (35’ st Riccardi), Giacobbi, Scavone, Fabbri, Arrondini (21’ st Farina), Scarponi (28’ st Pugliese), Giornali. In panchina: Alvisi, Massari, Sterrantino, Cucchi, Fuchi, Gessaroli. All. Fusi.

Marcatori: 40’ Gigante
Ammoniti: Bellucci (A), Fraternali (A), Scavone (S).

GIOVANISSIMI REGIONALI

PIACENZA – SATNARCANGELO 3-1

Piacenza: Del Miglio, Sokolov, Lovagnini, Fummi (40’Equo), Pisello, Vanelli, Ghidaoui (40’ Mazzoni), Fanelli, D’Alpa, Velo, Marchi. In panchina: Molinelli, Pastorelli, Vecchio, Corradini, Picciotti, Maiocchi,Rossi. All. Giovisi.


Santarcangelo: Troffei, Fratti, Forcellini, Guerra, Siboni, Angelini (36’ Bernardi), Ciccioni (40’ Agostini), Canarecci (50’ Bertozzi), Pironi, Selita (60’ Pari), Rocchi (36’ Michelucci). In panchina: Magnani, Greco, Bertozzi. All. Andruccioli.


Marcatori: 15’ Vanelli (P), 20’ Velo (P), 33’ Marchi (P); 42’ Bernardi (S)