Log in

 

Campionato Berretti, Maceratese-Pordenone 1-4

Campionato Berretti, Maceratese-Pordenone 1-4

GOL: pt 13’ Dussi, 24’ De Anna, 26’ Compagnone, 41’ Castrì; st 50’ Salamon.

MACERATESE: Cantarini, Murdocca, Rizzo (st 36’ Balistreri), Porro, Massei (st 19’ Conti), D. Cittadoni, Calamita, F. Cittadoni, Compagnone, Cosentino (st 14’ Sadotti), Quadrini. A disp.: Cosimetti, Raucci, Lebini, Albani, Lombardo, Di Stefano, Papavero, Roncel. All. Ciarlantini.
PORDENONE: Menegazzo, Cramaro (st 44’ Presotto), Uliari, Bovolon, Gregoris, Bucca, Castrì, Dussi (st 30’ Sutto), Salamon, De Anna (st 36’ Peresano), Baruzzini. A disp.: Colesso, Russian, Rizk, Presotto, Markovic. All. Daniel.
ARBITRO: Roccato di Macerata.
NOTE: ammoniti Dussi e Calamita.

La Berretti neroverde torna dalla lontana Macerata con 3 punti preziosissimi, grazie al 4-1 firmato Dussi, De Anna, Castrì e Salamon. Nella corsa playoff i neroverdi di mister Daniel, dopo la seconda vittoria consecutiva, sono quinti sulle tracce del Bassano: quarto a +2, ma con una gara in più.

Cronaca. Al 13’ i giovani ramarri passano in vantaggio. Salamon lavora un buon pallone e serve la corsa di Dussi, che insacca. Dieci minuti più tardi scambio tra Salamon e Dussi, che a sua volta assiste De Anna: tiro preciso che “buca” Cantarini. Al 26’ accorcia le distanze la Maceratese con Compagnone. Prima della pausa il Pordenone “graffia” ancora e allunga sul 3-1. Castrì vince un rimpallo e supera il portiere di casa con un tiro perfetto. Ripresa senza grandi squilli, con punto esclamativo finale di Salamon: al 50’ su imbeccata di Castrì trova un gran gol con un tiro al volo all’angolino.

 

  • Pubblicato in Berretti

Settore Giovanile Pavia, fine settimana da applausi

Settore Giovanile Pavia, fine settimana da applausi

 
Ancora un fine settimana ricco di soddisfazioni per il settore giovanile azzurro. Ecco nel dettaglio i risultati dei nostri ragazzi.

BERRETTI: Altro bellissimo risultato della squadra di Mister Todeschini, che batte il Cuneo per 4-2 con autorevolezza e con una prestazione esemplare, rilanciandosi in chiave playoff. Decisivi i gol di Franchini e Marrapodi, oltre alla doppietta di Krasniqi.

ALLIEVI NAZIONALI: Altra ottima prestazione per i ragazzi di Mister Nordi, largamente in testa al loro girone. Questa volta a cadere è stato il Novara (4-0). Reti di Guerrini, Queros, Marrulli e Dioh.

GIOVANISSIMI NAZIONALI: Il Pavia di Barbin ci crede. È ancora in corsa per le finali, avendo superato l’ex capolista Novara per 2-1. Dopo essere andato sotto nel primo tempo, il Pavia ribalta meritatamente il risultato nella seconda frazione grazie a Spaneshi e Altamura.

GIOVANISSIMI REGIONALI: Battuta d’arresto per gli azzurrini del 2002, che avrebbero di certo meritato più fortuna dopo un buon primo tempo, ma che sono stati battuti con due gol di un Como molto fisico (rinforzato da ben due over) e alla lunga più cinico.

GIOVANISSIMI REGIONALI: Bella prestazione per i nostri 2003 del binomio Altieri-Pampinella, che superano meritatamente il quotato Brescia. Punteggio di 2-1, con i gol di Casella e Scotti.

ESORDIENTI 2003: Altro turno di riposo forzato per i nostri ragazzi, dato che la partita prevista contro l’Atletico San Giuliano è stata rinviata. Prossimo impegno in casa del Vermezzo.

ESORDIENTI 2004: I nostri azzurrini del binomio Valentino-Bazzarin continuano a stupire (squadra di pulcini 2005 in un campionato di 2004) e restano in vetta alla classifica, battendo in trasferta la Garibaldina per 3-1, grazie ad una tripletta di Speroni.

PULCINI 2006: I nostri 2006, inseriti nel girone dei 2005, pareggiano con un pirotecnico 6-6 in casa del Locate, mantenendosi a metà classifica.

Dalla favela in Umbria per allenarsi con Perugia e Ternana

Dalla favela in Umbria per allenarsi con Perugia e Ternana

Sport e cooperazione. Dalla favela brasiliana in Umbria per allenarsi con Perugia e Ternana; Paparelli: “Lo sport come strumento di promozione sociale”.

 

Perugia, 7 apr 2016 - “Oggi vediamo con soddisfazione concretizzarsi un progetto a cui come Regione abbiamo fortemente creduto e che ha portato in Umbria due ragazzi dalla favela brasiliana di Santa Marta, periferia di Rio De Janeiro, per visitare la nostra Regione e per allenarsi con i giocatori di Perugia e Ternana”. Così il vicepresidente della Regione Umbria con delega allo sport, Fabio Paparelli, è intervenuto oggi, a Perugia, alla conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa di cooperazione internazionale allo sviluppo tra Umbria e Brasile, “Futebol: um sonho sem fronteiras”, rivolta ai giovani della favela di Santa Marta di Rio de Janeiro.

Oltre al vicepresidente Paparelli erano presenti il presidente della FIGC, Luigi Repace, il presidente del Coni Umbria, Domenico Ignozza, gli assessori allo sport dei Comuni di Perugia e Terni, Emanuele Prisco e Emilio Giacchetti, il Responsabile del Settore giovanile della Ternana, Alberto Frattaroli, e quello del Perugia Calcio, Giovanni Guerri, i due giovani sportivi brasiliani arrivati in Umbria, Edson dos Santos Felipe di 17 anni e Thales Augusto Montes di 15 anni, accompagnati dal loro tutor, Ithamar Silva, Direttore di IBase, una delle più importanti organizzazioni non governative brasiliane che opera in tutto il Brasile ma principalmente a Rio de Janeiro.

Il Responsabile Settore Giovanile AC Perugia Giovanni Guerri ha raccontato il lavoro che questi due ragazzi hanno svolto nella settimana scorsa con le varie squadre del settore giovanile biancorosso rimando colpito dall'educazione e dal comportamento dei giovani atleti. Inoltre la scelta di aver ospitato Edson e Thales in questo periodo non è casuale. Infatti oltre al lato sportivo c’è stato spazio anche quello culturale con la 10^ edizione del Festival del Giornalismo, che si è svolta dal 6 al 10 aprile e che ha permesso ai ragazzi di assistere ai numerosi eventi di carattere internazionale.

Dalla settimana prossima sarà la Ternana Calcio ad accogliere i ragazzi e il tutor.

 

“Grazie a Brasil Proximo (programma di cooperazione internazionale con il Governo Federale del Brasile che ha visto coinvolte le Regioni Emilia Romagna, Ligura, Toscana, Marche e Umbria) – ha aggiunto Paparelli – siamo riusciti a costruire una rete di dialogo e collaborazione internazionale che ci ha permesso, tra le altre cose realizzate, anche di portare avanti il progetto grazie al quale abbiamo invitato in Umbria i due ragazzi della favela che avevamo visitato in precedenti occasioni”.

Giovanili Prato, i risultati di sabato 9 e domenica 10 aprile

Giovanili Prato, i risultati di sabato 9 e domenica 10 aprile

Forza Simone siamo tutti con te! È il secondo tempo di Prato-Albinoleffe, quando Simone Carnevale è costretto a lasciare il campo per un brutto infortunio al ginocchio destro. I compagni sono ovviamente frastornati, ma riescono comunque a vincere ed a dedicargli la vittoria. Non poteva dunque che andare prima di tutti a Simone Carnevale questo fine settimana il nostro pensiero. Da parte di tutta la società biancazzurra, l´augurio di una pronta guarigione! Ti aspettiamo presto in campo, in bocca al lupo Simone!

Passando al calcio giocato, è stato invece un grande fine settimana a livello di risultati per il Settore Giovanile Biancazzurro. Come appena detto, la Berretti di mister Poli, riesce a portare a casa i tre punti contro l´Albinoleffe, grazie ad un gol di Chelini, riuscendo a vincere peraltro in quello che può considerarsi a tutti gli effetti uno scontro diretto nella lotta ai play-off.
Le parole di mister Poli a fine gara: "Quelli conquistati oggi sono tre punti fondamentali per continuare a coltivare l’ambizione di accedere alle finali. Con qualsiasi altro risultato la corsa sarebbe diventata molto dura".
Scendendo di età, vincono anche gli Allievi Nazionali sul Pontedera per 2-1, grazie ai gol di De Simone e Rozzi, mentre gli Allievi B impegnati nello scontro al vertice sul campo del Firenze Sud, terminano sul punteggio di 1-1 con rete di Argenti.
Tornano al successo anche i Giovanissimi Nazionali, con la rete segnata da Lenti e la vittoria di misura sull´Arezzo per 1-0.
Passando ai Giovanissimi Regionali in programma lo scontro fra le due nostre formazioni. Gara evidentemente senza ordini di scuderia perché alla fine è la formazione "B" di mister Pallini ad avere la meglio sul gruppo "A" per 3-1, grazie alle reti di Del Grego (doppietta), Tramacenere e Mocali.
Ennesima vittoria per i Giovanissimi Professionisti B di mister Safina sull´Empoli dell´ex laniero mister Vannini, questa volta per 3-2. Risultato che sarebbe potuto essere più ampio, date le innumerevoli occasioni sprecate nel finale di gara dai giovani biancazzurri. Sconfitta onorevole, invece, per l´altra formazione in trasferta sul campo del forte Pisa per 1-0.
Arriva un doppio successo invece per gli Esordienti 2004, oramai capaci solo di vincere. "Vittime" di turno il Calenzano e la Galcianese.
Stesso discorso per gli Esordienti B, che dopo aver conquistato con una delle due formazioni la vittoria matematica del campionato, continuano a mietere successi. Questa settimana le vittorie sono state su La Querce per 2-1 e sul Maliseti con un rotondo 8-1.
Arriva, infine, una vittoria ed una sconfitta per i Pulcini 2006, mentre i Pulcini 2007 pareggiano e vincono rispettivamente con Grignanese e Zenith .


Fonte: Nicola Picconi