Log in

 

Juventus, il Weekend del Settore Giovanili

Juventus, il Weekend del Settore Giovanile


Novara, Pro Patria e Livorno: ricominciano tutti i campionati delle formazioni Under, e questi sono gli avversari

Non c'è sosta in questa fase del campionato e non c'è tempo per festeggiare la splendida vittoria nella Viareggio Cup.

La Primavera di Fabio Grosso torna in campo sabato, alle 13, al campo Ale & Ricky di Vinovo, contro il Novara. Impegno che precede di pochi giorni la Finale di andata di Coppa Italia, giovedì 7 allo Stadium contro l'Inter

Ma non sarà solo la Under 19 in campo nel weekend: sempre sabato, alle 15, la Under 17 Serie A e B va in trasferta a Livorno, mentre domenica tocca alla 17 Fascia B e la 15, impegnate a Vinovo contro la Pro Patria

I Pulcini 2004 hanno appena vinto il torneo Slavia International Cup!


PRIMAVERA
10a CAMPIONATO, RITORNO

JUVENTUS-NOVARA

Campo Ale & Ricky
Via Stupinigi 182 - Vinovo
Sabato 2 Aprile 2016 h. 13,00
Under 17 Serie A e B
10a CAMPIONATO, RITORNO

LIVORNO-JUVENTUS

Campo Priami
Via C. Marx - Collesalvetti - Loc. Stagno
Sabato 2 Aprile 2016 h. 15,00

Under 17 Fascia B
10a CAMPIONATO, RITORNO

JUVENTUS-PRO PATRIA

Campo Ale & Ricky
Via Stupinigi 182 - Vinovo
Domenica 3 Aprile 2016 h. 16,15

Under 15
10a CAMPIONATO, RITORNO

JUVENTUS-PRO PATRIA

Campo Ale & Ricky
Via Stupinigi 182 - Vinovo
Domenica 3 Aprile 2016 h. 14,30

Domenica 3 aprile il primo Inter Grassroots Day

Domenica 3 aprile il primo Inter Grassroots Day

Calcio, divertimento e opportunità di confronto presso il centro sportivo dell'Accademia Inter, in via Cilea 51. Dalle 19 iniziative anche al "Meazza"

MILANO - La realtà di Inter Grassroots Program si arricchisce di una nuova esperienza: domenica 3 aprile il Settore Giovanile nerazzurro organizza il primo Inter Grassroots Day, a cui prenderanno parte le società IGP lombarde e i due Centri di Formazione di Milano, Enotria ed Accademia Inter.

Sarà proprio il centro sportivo dell'Accademia Inter, in via Cilea 51, ad ospitare l'iniziativa. La giornata prevede un pomeriggio all'insegna di attività tecniche e didattiche rivolte alle squadre Pulcini 2005 dei club coinvolti, oltre all'opportunità di un confronto in aula tra i rispettivi responsabili Attività di Base ed istruttori con i responsabili del Settore Giovanile dell'Inter.

A chiusura dell'evento, tutti i partecipanti dell'Inter Grassroots Day sono invitati allo Stadio Giuseppe Meazza, dove alle 19 la formazione dell'Inter 2003 Femminile aprirà la serata con un'amichevole in famiglia "7 contro 7". Successivamente si potrà assistere alla partita della prima squadra Inter-Torino, in programma alle ore 20.45, con tanto di sfilata sul campo di San Siro durante l'intervallo della gara.

Il ds D’Anna: nel finale calo inaspettato, ma la partita lascia anche segnali positiv

Il ds D’Anna: nel finale calo inaspettato, ma la partita lascia anche segnali positivi

MARCIANISE – Dimenticare subito lo scottante pareggio subito nel finale contro il San Severo perché domenica il marcianise ha un’altra ‘finale’ salvezza a Potenza. Questa l’analisi dopo il recupero della 28ma giornata del direttore sportivo gialloverde Salvatore D’Anna. “Partita che lascia l’amaro in bocca, perché è una vittoria che ci è sfuggita ma che avevamo costruito in queste settimane e che stavamo gestendo. Nell’ultimo quarto d’ora siamo venuti meno all’improvviso, un calo inaspettato ed il San Severo, con le sue individualità, l’ha pareggiata. Sono venuti fuori i nostri limiti, forse la scarsa personalità, motivo per cui stiamo lottando per la salvezza e non per obiettivi più prestigiosi. In ogni caso la partita di ieri lascia comunque anche tanti segnali positivi. Continua la nostra imbattibilità nel girone di ritorno, unica squadra insieme al Francavilla e pertanto siamo ottimisti in vista della difficilissima partita di Potenza. Non ci sentiamo inferiori a nessuno, sappiamo quali sono le nostre potenzialità e cercheremo di sfruttarle al massimo”.

  • Pubblicato in Serie D

Buon test contro il Montecatini, Prato a segno sei volte

Buon test contro il Montecatini, Prato a segno sei volte

Buon test infrasettimanale per il Prato in vista della partita contro il Pontedera di sabato 2 aprile alle ore 20.30 in trasferta. I biancazzurri hanno superato il Montecatini per 6-1 in trasferta. Fra i lanieri assente soltanto il centrocampista, Morten Knudsen ancora alle prese con un´influenza, ma in netto recupero.
Nella prima frazione di gioco, terminata sul parziale di 3-1 a favore del Prato sono scesi in campo: Rossi, Catacchini, Eguelfi, Boni, Ghinassi, Ghidotti, Corvesi, Gaiola, Moncini (22´Regolanti), Gabbianelli, Serrotti. I biancazzurri sono andati a segno al 22´ con Moncini, autore di un bellissimo pallonetto sul portiere in uscita dopo un suggerimento di Corvesi in verticale. Poi il pareggio ospite ad opera dell´ex Santini un minuto dopo su un batti e ribatti in area di rigore. Raddoppio del Prato grazie ad un bel tiro di sinistro da fuori di Gabbianelli al 29´ su assist di Regolanti, subentrato a partita in corso a Corvesi. Terzo gol, infine, siglato dallo stesso Regolanti al 33´, bravo a finalizzare su un calcio d´angolo battuto da Serrotti.
Nella seconda frazione di gioco terminata 3-0 (6-1 il finale), sono scesi in campo: Bardini, Rivas, Benucci, Ghidotti (10´ Lucarini), Formato, Boni (15´ Marie Sainte), Cela, Gaiola, (10´ L. Toccafondi), Regolanti, Gabbianelli, Malotti (15´ Ogunseye). Per i lanieri a segno Malotti con una doppietta ed Ogunseye con un bel diagonale.


Fonte: Nicola Picconi