Log in

 

Juniores Nazionali Fase Finale Ab 1: Albalonga-Torres 1-3

Juniores Nazionali Fase Finale Ab 1: Albalonga-Torres 1-3


La Torres vince con l'Albalonga 3-1 e va ai quarti della finale nazionale

Rossoblù corsari sul campo laziale dell'Albalonga.

Dopo avere incassato al "Vanni Sanna" una sconfitta per 2-1 nel match d'andata degli ottavi del campionato juniores di serie D, la squadra allenata da Gigi Casu ribalta punteggio e reti (3-1) e conquista i quarti di finale.

Torres in vantaggio con Andriolo al 27', poi raggiunta dai padroni di casa praticamente subito dopo.

Ma nel giro di poco più di un minuto, fra il 33' e 34', l'attaccante Ammoscato ha sferrato il personale uno-due che ha fissato il 3-1, difeso poi coi denti nella ripresa sino al 94'.

Questa la formazione che ha battuto l'Albalonga (4-3-3): Sechi; Andriolo, Casu, Murru, Esposito; Casula, Bachis, Abbate (24' st Pintus); Marcangeli, Ammoscato, Tueto (39' st Virdis). In panchina: Mulas, Saba.

di Giampiero Marras unionesarda.it

Juniores Nazionali Fase Finale Tr 1: Setri Levante-Savona 1-2

Juniores Nazionali Fase Finale Tr 1: Setri Levante-Savona 1-2

Decidono i gol di Preci e Dapelo. Nel mezzo il momentaneo pareggio di Spaltro con i corsari in doppia inferiorità numerica.

SESTRI LEVANTE - SAVONA 1-2 (9' Preci, 72' Spaltro, 87' Dapelo)

 

48' espulso Incarnato. Bruttissimo fallo del giocatore del Savona. Nel frattempo l'arbitro manda tutti negli spogliatoi. Il Savona è agli ottavi di finale!

45' inizia il recupero

43' DAPELO! Il Savona trova il raddoppio e scaccia la paura!

38' Esce Scandiani, entra Lupi, ancora un cambio per Marsiglia.

37' buco centrale della difesa biancoblu, Sadiku non fallisce però il tempo dell'uscita. Altro rischio per il Savona

36' il Savona gioca in costante affanno nonostante la doppia superiorità numerica. Il Sestri Levante, complice l'atteggiamento degli Striscioni tenta l'incredibile rimonta.

29' Pare - Martino. Ancora un cambio per il Savona.

27' ammonito anche Raso nel Sestri Levante.

27' Il pareggio del Sestri Levante. Spaltro trova lo spazio giusto a sinistra per convergere e infilare incredibilmente Sadiku

25' Lumbombo esce, in campo entra Carrozzino.Mancano venti minuti alla fine

22' Dapelo a un passo dal raddoppio! Il Savona batte velocemente il calcio di punizione assegnato da Scialla, ma il numero nove non inquadra la porta a pochi passi da Bresciani.

18' tentativo poco convinto di Revello, il suo destro non può che terminare a lato della porta di Bresciani.

16' Pascolini si addormenta e regala palla a Naclerio. La punta si invola verso Sadiku, bravissimo a chiudere lo specchio della porta. Ma che rischio!

15' primo cambio per il Savona. Entra Incarnato al posto dell'ottimo Rampini.

14' la qualificazione del Savona è ormai a un passo. ai ragazzi di Capurro.

12' intervento in ritardo di Preci. Giallo per la mezz'ala biancoblu

10' espulso anche Chiriaco. Corsari in nove! Dev'essere volata qualche parola di troppo al numero 14 rossoblu.

6' secondo cambio per il Sestri Levante. Fuori Spalletta, dentro La Teana

5' Certomà forza la conclusione per evitare la ripartenza avversaria. Palla alle stelle.

2' destro schiacciato di Botti dai venti metri, Sadiku non ha difficoltà

1' inizia la ripresa

Secondo tempo

 

46' finisce il primo tempo, squadre negli spogliatoi

45' un minuto di recupero

43' staffilata di Dapelo dai 20 metri, l'estremo di casa blocca in due tempi con qualche affanno

38' botta violenta di Lumbmbo da posizione defilata, Bresciani accompagna con lo sguardo

36' Dapelo sfiora il raddoppio! Il numero nove savonese tenta il mezzo esterno sull'uscita di Bresciani, lesto a respingere.

33' Lumbombo sfonda a destra, palla al bacio per Rampini, colto però in posizione di fuorigioco.

28' Garibotti lascia il campo per Chiriaco, Marsiglia riequilibria la propria formazione dopo la sopravvenuta inferiorità numerica

24' Sestri Levante in dieci. Espulso Serra Sanchez. Fallo da ultimo uomo su Revello, pronto a involarsi verso Bresciani. Sul calcio di punizione seguente Glarey vede la sua conclusione deviata dalla barriera.

18' clima caldo anche in tribuna, stendiamo un velo pietoso...

16' scaramucce in campo tra Glarey e Naclerio, giallo per entrambi

13' linea difensiva alta e grande partecipazione alla fase difensiva di tutta la squadra: il Savona al momento controlla la partita senza affanni.

9' PRECI! SAVONA IN VANTAGGIO! Il numero otto binacoblu è lestissimo a ribattere in rete la miracolosa respinta di Bresciani!

3' la prima palla gol è per il Savona. Certomà calcia tra le braccia di Bresciani la punizione guadagnata da Dapelo

1' via all'incontro!

Primo tempo

 

Sestri Levante: Bresciani, Lungu, Bergamino, Botti, Serra Sanchez, Raso, Spalletta, Garibotti, Naclerio, Spaltro, Scandiani.

A disposizione: Molineli, Ezzi, Chiriaco, Dahmane, Delgado, Bo, Lupi, La Teana, Marchesi.

Allenatore: Marsiglia

 

Savona: Sadiku, Pare, Glarey, Rampini, Apicella, Pascolini, Revello, Preci, Dapelo, Certoma, Lumbombo.

A disposizione: Catanese, Martino, Mancini, Lillaz, Capizzi, Incarnato, Damonte, Bisso, Carrozzino

Allenatore: Capurro

 

Arbitro: Scialla di Vicenza

svsport.it

Serie D Poule Scudetto Girone 3: Bisceglie-Sicula Leonzio 1-1

 
Serie D Poule Scudetto Girone 3: Bisceglie-Sicula Leonzio 1-1

tra Bisceglie e Sicula Leonzio un 1-1 che fa sorridere entrambe-Cronaca e tabellino

Sia pugliesi che siciliani ammessi alle semifinali, rispettivamente da miglior seconda e da prima.

Poule Scudetto: tra Bisceglie e Sicula Leonzio un 1-1 che fa sorridere entrambe-Cronaca e tabellino

Visti i risultati degli altri due gironcini (CLICCA QUI), con il pareggio odierno sia Bisceglie che Sicula Leonzio si qualificano di diritto alla fase successiva della Poule Scudetto di serie D. I pugliesi come miglior seconda, i bianconeri passano da prima perché, a parità di differenza reti, hanno una migliore posizione in Coppa Disciplina. Match divertente nella prima frazione, con la truppa di Cozza in vantaggio grazie alla rete di Savanarola su assist di Sibilli. Nella ripresa, dopo il pari casalingo firmato Prestipilo, la gara è diventata lenta ed equilibrata con poche emozioni.

PRIMO TEMPO: Pronti-via ed è una botta dai 22 metri di Panipilo che sporca i guanti a Polverino. Al 12’ Cerone serve Lattanzio che entra in area e calcia sul primo palo, l’estremo difensore bianconero ci mette una pezza. Al 14’ prima occasione per la Leonzio: corner tagliato, Ricciardo si libera bene e calcia di prima, palla a lato di un soffio. Al 19’ Leonzio in vantaggio: Sibilli riceve palla sui 30 metri, alza la testa e premia l’inserimento di Savanarola che parte sul filo del fuorigioco ed è freddo a battere Testa, è 0-1. Alla mezz’ora si riaffacciano avanti i pugliesi: prima Lattanzio calcia dal limite ma la mira è imprecisa, poi Biancola sfonda a sinistra e crossa in area, è bravo Polverino ad anticipare tutti in uscita alta. Al 33’ Sibilli dalla fascia lascia partire un tiro-cross che Testa respinge. Un minuto dopo lancio di Vaccaro per Partipilo che controlla e calcia, palla fuori non di molto. Finisce così la prima frazione, Bisceglie-Sicula Leonzio 0-1.

SECONDO TEMPO: Subito un doppio cambio per i siciliani: in campo il portiere Cascione e l’esperto Orefice al posto di Polverino e Rabbeni. Dopo appena tre minuti azione personale di Partipilo che si accentra e calcia sul secondo palo, sfera a lato di pochissimo. Al 51’ Biancola crossa in area, Cerone anticipa tutti ma incorna a lato. Al 52’ Bisceglie vicino al pari: palla filtrante per Lattanzio che si fa ipnotizzare da Cascione in uscita e gli calcia addosso. Pari che arriva al 54’: Cerone sfonda a sinistra e pennella per Partipilo che di testa insacca, è 1-1. La truppa di Cozza arretra dietro la linea della palla e lascia pochi spazi agli avversari, ritmo decisamente più lento a metà ripresa. Il pareggio sta ovviamente bene ad entrambe, visto che la Leonzio arriverebbe prima ed il Bisceglie si qualificherebbe comunque come miglior seconda. Al 79’ il neo entrato Moccia entra in area e calcia in diagonale, è bravo Cascione a distendersi e a smanacciare. Finisce così con entrambe le squadre sorridenti, Biscegl

 

BISCEGLIE: Testa; Delvino, Biancola, Diop, Miale, Posillipo, Partipilo, Vaccaro, Lattanzio (59’ Cioffi), Cerone (60’ Moccia), Raucci (60’ Pistola). A disp.: Di Franco, Petta, D’Aiello, Risolo, Petitti, Montaldi. All. Ragno.

LEONZIO: Polverino (46’ Cascione); Marino, Cerra, Calabrese, Lomasto, Scoppetta, Sibilli (59’ Lia), Rabbeni (46’ Orefice), Ricciardo, D’Amico, Savanarola. A disp.: Milizia, Lorefice, Catinali, Assenzio, Gallon, Randis. All. Cozza.

ARBITRO: Bitonti di Bologna (Niedda-Poentini).

MARCATORI: 19’ Savanarola, 54’ Partipilo.

NOTE: ammoniti Diop. Spettatori circa 800 (una 30ina da Lentini).

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore

Ha riposato: Arzachena

​Classifica: Bisceglie e Sicula Leonzio 4 punti; Arzachena 0

Dario Li Vigni - GoalSicilia.it

  • Pubblicato in Serie D